Sciroppo di tarassaco

Syrop z mlecza









A maggio i prati cominciano a cambiare colore, tra tutti i colori prevale il giallo del tarassaco.


Il Tarassaco ha le proprieta' depurative e diuretiche. Si consiglia l'utilizzo nelle:insufficienze epatiche, iperglicemie, reumatismi,.. mia nonna diceva anche, che il tarassaco fa anche molto bene alla gola.


In cucina trovano impiego praticamente tutte le parti della pianta, le giovani foglie di tarassaco si usano nelle insalate, nelle zuppe, nelle torte salate. Le radici di tarassaco si consumano fresche, si pressano per estrarne il succo, si tostano per il caffe' o si essiccano  per decotti o infusi. I boccioli si conservano in salamoia o sott'aceto, i fiori si usano per preparare uno speciale tipo di miele.


Ho raccolto i fiori di tarassaco, dopo lavati gli ho asciugati bene vicino al camino.

Ho sistemato i fiori  dentro un barattolo sterilizzato, Prima uno strato di zucchero poi' uno strato di fiori, di  zucchero, di fiori....fino ad arrivare in cima del barattolo.




Ho chiuso il barattolo con il coperchio e l'ho messo in un posto soleggiato, Il sole ha fatto il resto, con il suo calore  ha sterilizzato nuovamente il composto.


Dopo tre giorni lo sciroppo era pronto.





A questo punto ho passato lo sciroppo mettendolo in un nuovo barattolo.


                                               
                                           



Post più popolari