Tintura d'ambre








Piccoli sassolini grezzi dal colore inconfondibile.
Già  nell' medioevo l'ambra era usata come un rimedio per tanti disturbi. 
Ora le sue proprietà curative hanno trovato  la conferma scientifica, la medicina moderna ha riconosciuto le notevoli proprietà medicinali del minerale.

Nonostante questo questa pietra nasconde dentro ancora  tanti misteri, per esempio si sa che la luce solare passando attraverso l'ambra ha una positiva reazione sul nostro corpo pero' non e' stato fino a oggi spiegato.
Le ambre hanno la presenza di cariche negative.
Tintura d' ambre mantiene questa carica, se la strofiniamo sulla pelle aumentiamo il numero di ioni negativi nella pelle, nel sangue e in tutto sistema respiratorio.
La ricetta per la tintura d'ambra dice di usare 
50 g di sassolini di ambra grezza





io per prova ho usato la meta'.

Immergiamo le ambre nell'acqua tiepida, sciacquiamo bene.




Lasciamo ad asciugare



su un panno




mettiamole nel vasetto di vetro o in una bottiglia versiamo sopra 1/4 di un litro di spirito.
Lasciamo ben chiuso in un luogo caldo, spesso smuoverlo.
Dopo 10 giorni la tintura e' pronta non bisogna setacciarla ne cambiare la bottiglia.




L'Ambra nello spirito non si scioglierà ma libererà  le sostanze che colorano lo spirito di oro chiaro.
Spruzzando l'ambiente con la tintura d'ambra diluita nell'acqua neutralizziamo cattivi odori, ionizziamo l'aria e abbiamo l'impressione di trovarsi nel bosco conifere.

Fa bene alla
stanchezza cronica
mal di testa
emicrania
nevralgie
acne
reumatismi
spasmi
bronchiti
Si consiglia di bere a digiuno qualche goccia di tintura d'ambra sciolta nell'acqua o nel te'
o usarlo esternamente spalmando sui posti dolenti.


Post più popolari